Patate viola con senape al miele

Proprio oggi che è la Giornata mondiale delle Api, come potevano non condividere con voi una ricettina da realizzare con il miele?

Detto fatto, ecco un piatto semplicissimo, ma sicuramente d’impatto grazie al sapiente accostamento di colori scelto da Paola, che lo ha realizzato. Dal tortora intenso delle bucce appassite delle patate come ali di falena, al viola livido della polpa che fa pensare a un abbraccio appassionato, al giallo liquido della crema di senape che riporta alla Danae di Klimt. Un gioco di compenetrazioni cromatiche. Un colore dentro l’altro, un caleidoscopio in forma di matrioska, una vibrazione ottica che arriva dritta all’inconscio!

Il sapore non delude le attese innescate dalla seduzione visiva. Raffinatezza sottile nella buccia, morbidezza femminile nella polpa, una risata adulta nel cuore di crema.

Quando una materia prima è buona, buona per davvero, non serve sovraccaricarla di sapori. Accostarle un accento contrastante che gioca con il palato, spesso è più che sufficiente per ottenere un piatto schietto e autenticamente interessante.

Patate viola con senape al miele_Paola-UbertiIngredienti
(dosi per 12 monoporzioni)

12 patate viola piccole (circa 360 gr in totale)
2 cucchiai abbondanti di senape dolce in salsa
2 cucchiaini abbondanti di formaggio fresco cremoso
1 cucchiaino di miele millefiori
Un pizzico di origano secco
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.

Procedimento

Dopo averle accuratamente spazzolate e private di qualsiasi impurità, cuocio le patate al vapore sino a quando sono molto tenere, ma non sfaldate. Quando sono ancora calde pratico in esse un taglio nel senso della lunghezza senza separare le due metà (devo creare una sorta di tasca). Divarico leggermente il taglio e metto da parte a intiepidire.

Nel frattempo preparo la farcitura miscelando la senape, il miele, il formaggio fresco, l’origano, un filo di olio e pochissimo sale. Devo ottenere una crema liscia, morbida e non troppo liquida (non deve colare al di fuori della tasca creata nelle patate; se necessario aggiungo poco formaggio cremoso).

Farcisco le patate tiepide con la crema e servo immediatamente.

Autore: Paola “Slelly” Uberti
Blog: Slelly – The Dark Side of Kitchen

Leave a Reply

Your email address will not be published.