Zucchero. Dolcezza sulla pelle

zucchero cannaQuasi due mesi chiusi in casa hanno risvegliato negli italiani la voglia di mettersi ai fornelli.

La sola categoria dello zucchero, dopo alcuni anni con consumi in contrazione, è tornata a crescere a doppia cifra: +45% negli ultimi due mesi e +26% da inizio anno (dati Nielsen). Prodotto da anni stigmatizzato dalle tendenze salutiste, visto come il nemico numero uno della linea, lo zucchero ha ripreso a crescere proprio nel periodo del lockdown. Nel solo mese di marzo, gli ingredienti per preparare torte e dessert (uova, latte, farina, zucchero) hanno fatto il botto segnando un + 85%.

Ma lo sapevate che, oltre che per torte e dolci vari, lo zucchero è stato utilizzato anche come trattamento di bellezza nel periodo della quarantena?

Lo zucchero, infatti, soprattutto quello di canna, contiene l’acido glicolico che è un esfoliante naturale, un antisettico ideale in quanto deterge e uccide i batteri ed un perfetto idratante per la pelle poiché cattura l’umidità dell’esterno e la trattiene.

scrub-zucchero-2Miscelando poi lo zucchero con basi differenti, a seconda del problema che si vuole contrastare e della propria pelle, si possono ottenere prodotti ad hoc:

  • Per il corpo, fare uno scrub con 2 tazze di zucchero di canna, 1/2 tazza di olio di oliva e 1/4 di tazza di miele: basta applicare il composto sulla pelle umida e proseguire per un quarto d’ora, massaggiando.
  • Per combattere le macchie della pelle, mescolare un cucchiaino di zucchero, uno di miele, uno di acqua di rose e uno di succo di limone.
  • Per le labbra, mescolare un cucchiaio di zucchero di canna, uno di olio di mandorle dolci e uno di olio di karatè, e applicare poi il composto sulle labbra umide.Siate “dolci” con la vostra pelle, prendetevene cura sempre!

Leave a Reply

Your email address will not be published.