Pasta fagioli e cozze

Pasta fagioli e cozze è un piatto tipico della tradizione gastronomica napoletana e di tutta la fascia costiera.

I fagioli usati per questa ricetta, sono prodotti dalla Cooperativa di Comunità Ajavedè di Pizzoferrato, in provincia di Chieti. Questi fagioli, tipici di queste terre, sono chiamati “40 giorni” perché impiegano 40 giorni a maturare.

Grazie al loro gusto forte e caratteristico ed alla loro notevole resistenza alla cottura sono particolarmente indicati per la preparazione di minestre e zuppe!

IMG_2794Ingredienti
320 g di Pasta mista
800 g di cozze
400 g di fagioli 40 giorni della cooperativa di comunità Ajavdè
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine di oliva
Prezzemolo
Basilico
Pepe
Sale

Procedimento
Mettete in ammollo i fagioli e cambiate frequentemente l’acqua  per almeno 12 ore.

Versate poi in un recipiente di terracotta a due manici affiancati (in dialetto detto “pignatiello”) che va collocato nel camino vicino alla fiamma. Accanto deve essere sistemato un altro pignatiello, in terracotta, con solo acqua.

Durante la cottura, con un mestolo di legno, va aggiunta l’acqua che evapora durante la cottura con quella calda del recipiente. La durata della cottura è  di circa due ore e poco prima del termine aggiungete un pizzico di sale.

Pulite le cozze: spazzolate il guscio con un coltello ed eliminate il filamento; sciacquate più volte.

Mettete le cozze in una padella, coprite con un coperchio e fate cuocere finché non si aprono le valve.

Togliete le cozze dal guscio e filtrate con un colino l’acqua di cottura, dopodiché mettete tutto da parte in una ciotola.

In una casseruola fate appena soffriggere uno spicchio d’aglio con olio extra vergine d’oliva, aggiungete i fagioli della cooperativa di comunità Ajavdè e fate insaporire per due minuti girando di frequente con un mestolo di legno.

Versate il solo liquido di cottura delle cozze nei fagioli e fate cuocere finché non si sarà asciugato del tutto.

A cottura ultimata aggiungete le cozze, non aggiustate di sale perché l’acqua delle cozze è abbastanza sapida.

Lessate in abbondante acqua con poco sale la pasta mista, scolatela al dente e versatela nella casseruola per completate la cottura.

Lasciate riposare due minuti e servite con prezzemolo pepe e qualche foglia di basilico.

Autore: Pasquale Alberico
Blog: I Sapori del Mediterraneo

Leave a Reply

Your email address will not be published.