Coppa di yogurt, cioccolato bianco e frutta di stagione

Quando ero bambina, a volte facevo merenda con un vasetto di yogurt bianco al quale aggiungevo zucchero semolato. L’acidità e la dolcezza che si sprigionavano in bocca in tempi quasi contemporanei, ma differenti, con la consistenza di un’onda vellutata, mi davano un piacere sincero e genuino.

Con il tempo ho imparato quanto potesse essere goloso affondare pezzi di frutta fresca, di cui sono sempre stata molto ghiotta, nello yogurt zuccherato e attendere di scovarli nella mia bocca per morderli o appiattirli contro il palato con lo scopo di sentire, dissipata la sensazione di acidità, tutta la dolcezza e il sapore del frutto.

In questa ricetta lo zucchero semolato che addolciva il mio yogurt si è trasformato in cioccolato bianco che aromatizza delicatamente il dessert con una carezza elegante e discreta, mentre la frutta fresca è arricchita dalle spezie, che ne circondano ed esaltano il sapore.

Ho creato questa ricetta per il progetto QUI DA NOI di Confcooperative FedAgriPesca.

Coppa di yogurt, cioccolato bianco e frutta di stagione_paola (2)Ingredienti
(dosi per 4 perone)
1 tavoletta da 200 grammi di cioccolato bianco
250 grammi di yogurt bianco non zuccherato
200 ml di panna fresca
400 grammi di polpa di un frutto a scelta (ho preparato questa ricetta diverse volte, sperimentando mango, pesche, fragole e ciliegie)
100 grammi di zucchero semolato
1 stecca di cannella
1 cucchiaino di pepe di Szechuan macinato al momento
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
Noce moscata grattugiata al momento q.b.
1 cucchiaio di maizena
1/2 bicchiere di acqua

Procedimento
In un pentolino inserisco la maizena e la stempero unendo la panna poco alla volta e rimestando con una frusta. Porto al primo accenno di bollore a fiamma dolce (la panna inizia ad addensarsi).

Spengo il fuoco e unisco il cioccolato bianco spezzettato che sciolgo mescolando accuratamente con la frusta.

Aggiungo lo yogurt continuando a mescolare. Metto da parte e lascio intiepidire.

Riduco la polpa del frutto scelto in pezzi non troppo piccoli (nel caso stia utilizzando ciliegie snocciolate lascio il frutto intero).

In una padella unisco la polpa di frutta, lo zucchero, la stecca di cannella, mezzo bicchiere di acqua e accendo un fuoco medio.

Avendo cura di rimestare continuamente, cuocio sino a che la frutta è leggermente ammorbidita e lo zucchero è sciolto e ha formato con l’acqua e il succo della frutta uno sciroppo. Spengo il fuoco.

Unisco lo zenzero, un’abbondante macinata di pepe di Szechuan e poca noce moscata. Elimino la stecca di cannella.

Lascio intiepidire.

In un bicchiere a stelo non troppo capiente o in una coppa, assemblo il dolce in monoporzione.

Inserisco sul fondo la frutta senza pigiarla e conservandone una piccola quantità per la decorazione. Al di sopra di questa verso la crema di cioccolato bianco, panna e yogurt. Decoro con la rimanente frutta o, nel caso abbia utilizzato le ciliegie, con un frutto fresco parzialmente annegato nella crema.

Ripongo in frigorifero per almeno tre ore prima di servire.

Coppa di yogurt, cioccolato bianco e frutta di stagione_paola (1)

Autore: Paola “Slelly” Uberti
Blog: Slelly – The Dark Side of Kitchen

Leave a Reply

Your email address will not be published.