Fusilli ai friggitelli e crumble di ceci neri

Una “pasta con l’anima”, quella della O.P. Daunia&Bio, prodotta con agricoltura biologica, ovvero senza l’uso di sostanze chimiche e utilizzando solo metodi naturali.
Il grano duro Senatore Cappelli viene macinato, impastato con acqua purissima e lavorato fino a ottenere i formati di pasta che saranno poi essiccati anche fino a tre giorni a bassa temperatura, fino al processo finale di raffreddamento e impacchettamento.

I ceci neri, tipici della Puglia, sono una coltivazione molto antica e più ricca di ferro rispetto a quella di ceci bianchi. L’Azienda Agricola Moschella di Cerignola, in provincia di Foggia, coltiva biologicamente legumi e grano da generazioni: l’azienda appartiene alle sorelle Maria e Antonella, le quali, con il marchio DelSud, offrono direttamente al consumatore i prodotti coltivati o lavorati dai piccoli agricoltori e produttori del Sud Italia!

L’olio pugliese è il condimento alla base della dieta mediterranea e quello biologico dell’Azienda Masseriola ha ottenuto molteplici riconoscimenti e premi.

I tre prodotti menzionati sono gli ingredienti della mia ricetta vegan: una pasta dal gusto fresco e molto salutare, che abbina le verdure ai carboidrati. Ho inserito un richiamo alla mia Genova con il basilico e l’aglio, per una nota in più di sapore, e le proteine vegetali delle noci e del crumble di ceci neri che dona la croccantezza ai fusilli e che ho usato a pioggia, al posto del formaggio grattugiato.

Ingredienti
(dosi per 4 persone)
Fusilli della Cooperativa Daunia&Bio, grammi 320
Crumble di ceci neri delSud, circa 60 grammi
Friggitelli, 8 (circa 250 grammi)
Pomodorini, 400 grammi
Basilico, 20 foglie circa
Noci, 8
Aglio, 1 spicchio
Olio Azienda Agricola Miologica Masseriola, 40 grammi per il sugo e 20 grammi per il pesto
Sale, q.b.

Procedimento
Lavare i friggitelli in acqua e bicarbonato, sciacquarli con acqua corrente e asciugarli bene.

Lavare i pomodorini e, se sono piccoli, lasciarli interi altrimenti tagliarli a metà, premendoli leggermente per fare uscire l’acqua e i semi in eccesso.

In un saltapasta, scaldare i 40 grammi di olio e unire i friggitelli. Cuocere a fuoco alto per 4 minuti, girando spesso.

Aggiungere i pomodorini e cuocere senza coperchio per 7-8 minuti in modo da farli appassire senza che si disfino.

Nel frattempo portare a bollore abbondante acqua salata e cuocere i fusilli per 14 minuti per una cottura al dente.

Lavare con delicatezza le foglie di basilico e asciugarle bene.

Sbucciare l’aglio, sgusciare le noci e tritare il tutto grossolanamente in un mixer insieme alle foglie di basilico e a un pizzico di sale. Diluire il pesto con l’olio e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Scolare i fusilli, condirli prima con il pesto di basilico e successivamente con la salsa di pomodorini e friggitelli.

Versare nei piatti e cospargere ogni porzione con il crumble di ceci neri.

Autore: Francesca Vassallo
Blog: La Maggiorana Persa


Contatta subito le aziende per acquistare i loro prodotti!

O.P. Daunia&Bio
E-mail: info@dauniaebio.com

Masseriola Az. Agr. Biologica
E-mail: info@masseriola.com

Azienda Del Sud
E-mail: contact@delsud.it

Si ringraziano le cooperative e le aziende per la fornitura degli ingredienti per la realizzazione della ricetta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.