Polpettine di bietoline gratinate in forno

Le polpette fanno parte del nostro patrimonio culinario e sono preparate in quasi tutte le parti del mondo.

Nate per riciclare avanzi di cibo, sono divenute protagoniste assolute di piatti unici per creatività e bontà. Le troviamo di riso, pasta, pane, legumi, frutta, carne, pesce e tanto altro.

Non importa a quale altra portata siano abbinate… loro, saranno sempre le protagoniste!

Ecco ora la mia proposta:

POLPETTE DI BIETOLINE GRATINATE IN FORNO_fernanda demuru (4)Ingredienti
600 g di bietolone
1 uovo intero
2 cucchiai di farina 00
50 g di parmigiano grattugiato
maggiorana q.b.
sale
Per condire:
burro
salvia
parmigiano

Procedimento
Lavare bene le bietoline sotto l’acqua corrente e scottare con la sola acqua di lavaggio.

Scolare, strizzare, tritare grossolanamente e versare in una ciotola. Unire tutti gli altri ingredienti, escluso il burro e la salvia e amalgamare bene (vedi foto Passaggio 1).

Con l’ausilio di un cucchiaio prelevare un po’ di composto e formare delle polpette più o meno grandi ( come le preferite ).

Quando tutte le polpette saranno pronte, posizionare sopra un piatto o griglia e lasciarle riposare in frigo circa 15 minuti (vedi foto Passaggio 2).

Ora preriscaldare il forno a 190°.

Imburrare una teglia e distribuire sul fondo le polpette, qualche fiocchetto di burro , foglie di salvia spolverata di Parmigiano e cuocere in forno per circa 15 minuti o fino ad una leggera doratura (vedi foto passaggio 3).

Saranno pronte per essere servite.

Autore: Fernanda Demuru
Blog: Il leccapentole e le sue padelle

Leave a Reply

Your email address will not be published.