Focaccine con patate rosse Ajavdè

Avevamo dei parenti a cena, e per lasciare qualcosa sul tavolo da spizzicare fino a che le pietanze fossero pronte, abbiamo deciso di preparare queste focacce alle patate, morbidissime e profumate.

In realtà questa ricetta prevede l’utilizzo delle patate sia sopra, come decorazione e guarnizione (ed abbiamo scelto la patata rossa della Cooperativa Ajavdè di Pizzoferrato, Abruzzo), sia all’interno dell’impasto, sotto forma di fiocchi di patate, che conferiscono una particolare sofficità alle nostre focacce.

Prepararle è davvero semplice!

Focaccine con patate rosse ajavdè_soffio di zefiroIngredienti
350 g Farina 00
150 g Semola
80 g Fiocchi Di Patate
280 ml Acqua
4 cucchiai di olio evo
1 pizzico di Sale
1 bustina Lievito Di Birra Secco
Per guarnire:
q.b. Sale Grosso
q.b. Rosmarino
2 patate rosse ajavdé non troppo grandi

Procedimento
Per preparare le nostre focaccine morbide con patate iniziate mettendo dentro una ciotola tutti gli ingredienti secchi: farina 00, semola, fiocchi di patate e sale.

Mescolate grossolanamente con le mani in maniera da uniformare questi ingredienti.

Solo ora aggiungete la bustina di lievito secco ed i cucchiai di olio.

Versare a filo l’acqua ed iniziate ad impastare.

Quando avrete ottenuto il vostro panetto di impasto ben liscio ed amalgamato, lasciatelo lievitare per almeno un paio di ore in una stanza molto calda. Attendete il raddoppio dell’impasto prima di lavorarlo.

Dividete allora l’impasto in sei palline.

Schiacciatele al centro con i polpastrelli fino ad ottenere sei dischetti dell’altezza di circa un centimetro.
Lasciate riposare per circa un’oretta questi dischetti di impasto.

Trascorso questo tempo, tagliate a fettine sottili le due patate di piccole dimensioni.

Decorate le focaccine morbide con patate rosse ajavdè con le fettine di patate, qualche ciuffetto di rosmarino e qualche chicco di sale grosso.

Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti.

Quando le nostre focacce con patate saranno pronte e dorate, tiratele fuori dal forno e spennellatele con dell’olio di oliva.

Autore: Veronica e Carlo
Blog: Soffio di Zefiro

[/cm