Filetti di orata al cartoccio

Se per le feste non ci siamo fatti mancare il pesce, nelle sue versioni più ricche ed elaborate dai fritti, agli antipasti, ai secondi, è giunta l’ora di disintossicarsi un po’ ma senza rinunciare al profumo di mare…

L’orata è un pesce tendenzialmente magro con un apporto di colesterolo moderato: la preparazione al cartoccio consente di utilizzare pochi grassi ed inoltre la cottura di pochi minuti in forno (ideale per i filetti puliti) consente di mantenere tutti i nutrienti all’interno.

FILETTI DI ORATA AL CARTOCCIO_niente dieta da domaniIngredienti
(dosi per 2 persone)
2 orate
qualche pomodorino
qualche oliva
1 spicchio d’aglio
olio evo q.b.

Procedimento
Pulite ed eviscerate le orate, quindi ottenete i 4 filetti, avendo cura di togliere la pelle e la fila di lische centrale.

Tagliate in spicchi i pomodorini e le olive, quindi in una ciotola unite i filetti, i pomodori, le olive lo spicchio di aglio e un filo di olio, mescolate delicatamnete e lasciate riposare per 30 minuti. Con l’alluminio formate due “cartocci” quindi cuocete in formo già caldo a 190° per 10 minuti circa.

Autori: Marco Domati e Patrizia Romani
Blog: Niente dieta da domani

Leave a Reply

Your email address will not be published.