Tozzetti al cacao e mandorle

Golosi biscotti al cacao, con croccanti mandorle, semplicissimi da realizzare… una ricetta che può servire anche come idea regalo per il Natale.

Tozzetti al cacao_anna guidorzi

I tozzetti al cacao sono preparati con lo stesso procedimento di doppia cottura che si utilizza per i cantucci, e che li rende croccanti e molto golosi.

Ingredienti
(dosi per 25 biscotti)
280 g farina 00
50 g cacao amaro in polvere
170 g zucchero
2 uova
50 g burro (morbido)
100 g mandorle tostate (o nocciole)
1 bustina vanillina
1 cucchiaino lievito in polvere per dolci
1 pizzico sale

Procedimento
Mettete in una ciotola (o in planetaria) le uova con lo zucchero e un pizzico di sale. Miscelate bene per far amalgamare, ma senza montare il composto.

Unite la farina setacciata con il cacao, il lievito e la vanillina. Fate incorporare un po’ per volta, aiutandovi con un cucchiaio o con il gancio a foglia della planetaria.

Aggiungete infine il burro morbido tagliato a pezzettini, e fatelo amalgamare all’impasto. Dovreste ottenere un composto simile ad una pasta frolla.

Aggiungete infine le mandorle tagliate a pezzetti, e fatele distribuire.

Trasferite l’impasto sul piano di lavoro e formate un panetto lungo, di circa 5 cm di larghezza. Potete anche farne due, come ho fatto io per poterli infornare meglio.

Coprite con un po’ di pellicola o di carta forno, e riponete il tutto in frigorifero a rassodare, per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo, mettete i panetti sulla leccarda foderata di carta forno, e infornate a 180° per circa 20 minuti.

Togliete poi dal forno, fate intiepidire e tagliate a fettine larghe 1,5-2 cm.

Posizionate i tozzetti al cacao così ottenuti ancora sulla leccarda con sotto la carta da forno. Mettete in forno a 160-170° e fate terminare la cottura in modo che diventino croccanti, per circa 15-16 minuti, girando i biscotti a metà tempo.

Al termine, sfornate i vostri tozzetti al cacao e mandorle, e lasciateli raffreddare completamente. I biscotti si conservano per diversi giorni, in una normale biscottiera ben chiusa.

Autore: Anna Guidorzi
Blog: Pelle di Pollo