Frittelle di baccalà su lattughino fresco con maionese al lime

Sulle tavole di noi emiliani una cosa che non può assolutamente mancare la sera della Vigilia di Natale è il baccalà ed in particolare le frittelle, fatte con la famigerata “colla”.

Abbiamo voluto abbellire… e un po’ alleggerire queste frittelle presentandole su un’insalatina di lattughino che aiuta a sgrassare il palato ed abbiamo pensato di abbinare una maionese leggera.

baccalà_niente dieta da domaniIngredienti
(dosi per 4 persone)
300 g di baccalà
Per la colla:
200 g farina “00”
10 g lievito di birra
1 bicchiere d’acqua
pepe q.b.
olio di semi per friggere
Per la maionese al lime:
100 ml latte di soia non zuccherato
180 ml olio di semi di girasole
succo di un lime
1 presa di sale
Per l’insalatina:
½ melograna
una manciata di semi di zucca tostati
100 g lattughino

Procedimento
Per il baccalà: iniziate il giorno prima con la dissalatura immergendo il baccalà in acqua per 24 ore e avendo l’accortezza di cambiare l’acqua almeno 3 volte. Trascorse le 24 ore scolate ed asciugate il baccalà e tagliatelo a cubetti di 2/3 cm.

Per la colla: unite tutti gli ingredienti in una ciotola, mescolate con una frusta a mano in modo da avere una pastella densa ed omogenea e lasciatela lievitare un’oretta. Ora potete tuffare i pezzi di baccalà ed immergerli in abbondante olio bollente fino a doratura.

Per la maionese al lime: versate nel bicchiere del frullatore ad immersione tutti gli ingredienti e frullate, in pochi secondi la vostra maionese si raddenserà.

Componete il piatto con un po’ di lattughino sul fondo, qualche seme di zucca e di melograna, disponete anche le frittelle e condite il tutto con una spruzzata di maionese al lime.

Autori: Marco Domati e Patrizia Romani
Blog: Niente dieta da domani