Insalata fredda di salmone

insalata fredda di salmone_veronica e carloNon è vero che la “schiscetta” o il “pranzo al volo” debba limitarsi solo a paste fredde e panini!

Ci sono mille modi per rendere il nostro pranzo più gustoso, arricchendo il tutto con del pesce, ad esempio.

Ovviamente la necessità del pasto freddo presuppone una pietanza che sia completa, o che comunque si mantenga per gran parte della giornata, dentro la schiscetta.

Noi per questa necessità prepariamo spesso delle insalatone a base di pesce fresco, sì perché anche se dobbiamo fare un pasto fugace, non rinunciamo mai al gusto!

Questa insalatona a base di salmone, infatti, predilige ingredienti freschi ed il pesce stesso non è in scatola ma è fresco. Ma lasciate che vi spieghiamo la ricetta…

Ingredienti
1 cetriolo grande
1 pomodoro
1 spicchio di aglio
1 trancio di salmone
1 filo di olio extravergine d’oliva La Goccia d’Oro
zenzero
succo di limone
sale e pepe

Procedimento
Per preparare la nostra insalata fredda di salmone, iniziate prendendo il trancio di salmone e cuocetelo al vapore su una pentola. A noi piace molto questa cottura perché permette al salmone di rimanere soffice e succoso, senza perdere molte delle sue innumerevoli proprietà!

Nel frattempo rimuovete la buccia del cetriolo e tagliatelo a rondelle.

Fate a dadini anche il pomodoro.

Preparate una salsa con uno spicchio di aglio grattugiato, olio e succo di limone. Grattugiate al suo interno anche un briciolo di zenzero. Spolverate di sale e pepe.

Quando il salmone sarà cotto, tagliatelo seguendo semplicemente le venature del pesce.

Mettete tutti gli ingredienti in schiscetta.

Condite con la salsa del condimento e girate in modo che tutto si possa insaporire bene.

Conservate nella schiscetta sino all’ora di pranzo e… buon appetito!

Ti è piaciuta la nostra ricetta? L’olio extravergine che abbiamo utilizzato è prodotto dalla cooperativa siciliana La Goccia d’Oro, che aderisce al progetto QUI DA NOI di Confcooperative! Prova anche questa versione take away con noci e fagioli di soia, vai alla ricetta!

Autori: Veronica e Carlo
Blog: Il Soffio di Zefiro