ROSE CON PATE’ DI TINCA AFFUMICATA DEL LAGO TRASIMENO

La Cooperativa Pescatori del Trasimeno è una delle più antiche d’Italia. E’ nata nel 1928 con lo scopo di tutelare i pescatori e collocare il pescato sul mercato nel migliore modo possibile, commercializzando i suoi prodotti con il marchio “Sapori del Trasimeno”.
Il Lago Trasimeno, posto nel cuore dell’Italia centrale, può contare sulla presenza di grandi quantità di pesci d’acqua dolce, tra cui la tinca, un pesce dalle carni tenere e molto saporite: il leggero gusto affumicato che caratterizza il delizioso patè “Sapori del Trasimeno” che ho utilizzato per la mia ricetta è veramente unico!

Anche la Cooperativa Pescatori del Trasimeno aderisce a Fedagri Confcooperative e a QUI DA NOI!

Rose con patè di tinca affumicata del Lago Trasimeno e provolaIngredienti
(dosi per 6 rose)
1 rotolo di pasta per la pizza rettangolare
1 vasetto di paté di tinca affumicata del Lago Trasimeno
200 g di provola
olio di riso per spennellare q.b.

Procedimento
Srotolate la pasta per la pizza e ricavatene delle strisce larghe 3 cm circa. Sopra ogni striscia spalmate uno strato abbondante di paté di tinca affumicata del Lago Trasimeno.

Sopra lo strato di paté mettete, a filo della striscia di pasta, le fette di provola tagliate fini e arrotolate delicatamente fino a raggiungere l’altra estemità.

Chiudete bene le rose e mettetele in uno stampo di silicone, da muffin, leggermente unto d’olio così che riescano a mantenere la forma.

Spennellate la superficie con l’olio e mettete lo stampo nel forno già caldo a 180° per 20 minuti, fino a quando la superficie non si colorerà.

A metà cottura, togliete dallo stampo le rose e fate finire la cottura in una teglia, in modo che la cottura sia uniforme e perfetta.

Autore: Laura Ghezzi
Blog: Cucinare per passione


Lungolago Alicata, 19
San Feliciano – Magione (PG)
Tel. 075 847 6005