CROSTINI DI POLENTA CON BURRATA E PATE’ DI TINCA AFFUMICATA

I crostini di polenta si prestano per uno sfizioso aperitivo o antipasto e possono essere preparati con avanzi di polenta del giorno prima. Per aggiungere un tocco goloso a questa ricetta, ho utilizzato il paté di tinca affumicata prodotto dalla Cooperativa Pescatori del Trasimeno e commercializzato con il logo Sapori del Trasimeno, il che rende questi crostini ideali da servire anche in occasione della cena della Vigilia.

Cooperativa Pescatori del Trasimeno è l’unica azienda che trasforma e commercializza il pesce catturato dai suoi pescatori: innovazione, educazione e sostenibilità sono i loro principali punti di forza!

CROSTINI DI POLENTA okIngredienti
(dosi per 4-6 persone)
350 g di farina di mais
1,5 litro di acqua
sale q.b.
1 burrata (circa 300 g)
1 vasetto di Patè di tinca affumicata Sapori del Trasimeno
erba cipollina q.b.

Procedimento
In una pentola capiente versare l’acqua, aggiustare di sale e portare a bollore. Versare la farina di mais e mescolare velocemente. Cuocere la polenta per circa 1 ora, mescolando per evitare la formazione di grumi.

Quando la polenta sarà pronta, versare sulla placca del forno spennellata con un filo d’olio, livellare bene e lasciare raffreddare. Quando la polenta sarà fredda, tagliare a cerchi con un coppapasta o bicchiere (si possono tagliare anche a forma di quadrati o di rombi con un coltello a lama liscia, se preferite) e grigliare su entrambi i lati su una piastra rovente.

Tagliare la burrata a fette pari alla quantità di crostini ottenuti. Distribuire ogni fetta sopra il crostino, cospargere con erba cipollina tagliata a pezzettini e, con l’ausilio del sac a poche o di un cucchiaino, sistemare al centro un ricciolo di paté di tinca affumicata.

Autore: Fernanda Demuru
Blog: il leccapentole e le sue padelle


COOPERATIVA PESCATORI DEL TRASIMENO
Lungolago Alicata, 19
San Feliciano – Magione (PG)
www.pescatorideltrasimeno.com
Tel. 075 847 6005