FILETTO DI MAIALE ALLE ERBE CON SALSA AL VINO ROSSO

A Pasquetta è tipico ritrovarsi con gli amici per grigliare la carne all’aria aperta, ma ogni tanto un’eccezione alla regola va fatta, anche se sempre di carne si tratta! Oggi infatti vi proponiamo un secondo di carne buono e raffinato della nostra food blogger Anna Guidorzi.

Un secondo piatto di semplice esecuzione, molto saporito, adatto anche ai menù di festa… un tenero filetto di maiale cotto al forno, con una croccante crosticina alle erbe, servito con una deliziosa salsa al vino rosso. Una ricetta facile ma d’effetto, perfetta per i pranzi in famiglia ma anche per le occasioni con gli ospiti.

filetto_vino_qdnIngredienti
(dosi per 2 persone)
1 filetto di maiale da 500 gr circa
2 cucchiai di pangrattato
1 rametto di rosmarino
prezzemolo
1 spicchio d’aglio
2-3 foglioline di mentuccia
300 ml di vino rosso corposo
1 noce di burro
1 cucchiaino di farina
1 scalogno
alloro
olio extravergine di oliva
sale, pepe

Procedimento
Preparate un trito con l’aglio e le erbe aromatiche, aggiungetevi il pangrattato, un pizzico di sale, una macinata di pepe e un cucchiaio circa di olio extravergine.

Ungete il filetto di maiale con poco olio evo, e rosolatelo in una padella antiaderente calda su tutti i lati, in modo che sia ben sigillato. Trasferitelo in una teglia da forno leggermente unta, e ricoprite la superficie con il pane aromatizzato, pressando in modo da formare una crosta.

Mettete il filetto in forno caldo a 180°, e fate terminare la cottura per 20-25 minuti, a seconda dello spessore.

Mentre il filetto cuoce, preparate la riduzione: versate in un pentolino il vino rosso, aggiungete lo scalogno tritato e una foglia di alloro, e fatelo bollire per circa 10 minuti. Filtrate il liquido e tenete da parte. Nello stesso recipiente, fate sciogliere il burro e incorporate la farina. Aggiungete il vino filtrato e fate addensare la salsa a fuoco moderato per 5-10 minuti, continuando a mescolare, finché sarà liscia e omogenea.

Sfornate il vostro filetto e tagliatelo a fette piuttosto spesse, cospargete con la salsa al vino rosso e servitelo mentre è ancora ben caldo.

Autore: Anna Guidorzi
Blog: Pelle di Pollo

Leave a Reply

Your email address will not be published.