FOCACCIA ALLA MAGGIORANA

Quando gli ingredienti sono di grande qualità, basta poco per rendere speciale un piatto. È quello che è successo con la nostra focaccia rustica, che abbiamo deciso di rendere ancora più gustosa utilizzando delle spezie di qualità. Nello specifico abbiamo attinto alla piantina di maggiorana OPAlbenga. Perché questa scelta? Siamo amanti delle spezie genuine e buone, le usiamo spesso nei nostri piatti e nei loro condimenti. Per questo quando incontriamo una realtà come OPAlbenga siamo felici di conoscere qualcuno che condivida con noi la passione per il cibo buono e genuino.

OPAlbenga è un’organizzazione fondata da un ristretto entourage di coltivatori specializzati nella produzione, immagine e commercializzazione delle  proprie piante. Spezie, vasi fioriti, condimenti… il tutto in un design delicato, e con una qualità squisita.
Dalla Liguria con furore, le piante di OPAlbenga, vengono  coltivate soprattutto all’aperto,  divenendo forti e robuste. Tali caratteristiche permettono all’azienda di garantire al consumatore finale un  prodotto di qualità superiore, con  maggiori proprietà organolettiche ed officinali.
La Cooperativa Agricola OPAlbenga fa parte di Confcooperative.

focaccia alla maggiorana (1)Ingredienti
600 gr di farina
320 ml di acqua
40 gr di olio extravergine di oliva
mezzo cubetto di lievito di birra
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di zucchero
Maggiorana OPAlbenga
sale grosso

Procedimento
Per preparare la nostra profumatissima focaccia alla maggiorana, sbriciolate il lievito di birra nella farina. Aggiungete a filo prima l’acqua e poi l’olio d’oliva. Mescolate con le mani fino a quando non inizierete ad avere una pagnottella irregolare. Aggiungete allora sale e zucchero e continuate ad impastare. Potrete terminare quando la palla dell’impasto sarà una pallina unita e liscia.

Lasciatela all’interno di una ciotola e coprite con un canovaccio inumidito con dell’acqua tiepida. Lasciate lievitare per un paio di ore, almeno fino al raddoppio dell’impasto.

Prendete allora la leccarda del forno e rivestitela con carta forno. Sporcatevi le mani di olio e stendete in maniera grossolana l’impasto. Noterete che l’impasto tenderà a ritirarsi. Non usate il mattarello. Anzi, lasciatela riposare per qualche minuto e riprovate, allargando l’impasto sino agli angoli della teglia.

Sulla superficie di questa focaccia versate le foglioline di maggiorana e i chicchi di sale grosso. Versate a filo un pochino di olio d’oliva, e con le dita, incalzate sull’impasto in modo da creare quei buchi caratteristici della focaccia rustica.

Infornate in forno caldo a 200° per 20 minuti.
Ecco… la vostra focaccia è pronta!

Autori: Veronica e Carlo
Blog: Il Soffio di Zefiro


OPAlbenga
via G. Noberasco, 14 17031 Albenga (SV) – ITALY
Tel. + 39 339 7335064
mail: info@opalbenga.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.