Dott.ssa Anastasia Grimaldi: PERDERE PESO E DIMAGRIRE NON SONO LA STESSA COSA

Avete mai pensato che quando vi pesate e controllate spasmodicamente l’ago della bilancia per vedere se si sposta, state in realtà valutando il vostro peso corporeo, ma non il vostro reale “dimagrimento”?

carboidrati-2Dimagrire infatti significa perdere la massa grassa (la quota adiposa) e paradossalmente il peso corporeo potrebbe diminuire, ma la vostra massa grassa potrebbe anche rimanere invariata o addirittura essere aumentata! Se però il peso diminuisce cosa avete perso dunque? Acqua o peggio ancora la massa magra! E sì e non è nemmeno così infrequente se si seguono certe diete “ad effetto rapido”.

Quindi è bene considerare che non sempre se l’ago della bilancia si sposta, stiamo facendo un buon lavoro.

Almeno non per la salute ed il benessere. Vediamo di capire perché.

Cosa succede nelle diete a basso regime di carboidrati?

Pensate a cosa accadrebbe se ogni mattina invece di mettere in moto la vostra macchina e partire per andare a lavorare, doveste alzarvi, andare a piedi fino dal benzinaio, prendere una tanica di benzina per fare il pieno e solo a quel punto poteste finalmente partire! Che assurdità non è vero?

Perché questo esempio? Perché è un po’ ciò che accade al nostro corpo quando decidiamo di seguire una delle diete cosiddette low-carb, ovvero quelle che prevedono l’introduzione di meno di 100 gr di carboidrati al giorno.

Gli esseri umani non funzioniamo a benzina, ma a glucosio!

Se non lo forniamo al nostro corpo sotto forma di carboidrati, il nostro organismo dovrà fare un giro pazzesco per andarselo a procurare! Ossia dovrà digerire acidi grassi e proteine per poterci alla fine ricavare il glucosio, che ricordiamo è una molecola di zucchero il principale costituente dei carboidrati.

Le diete povere o peggio ancora carenti di carboidrati sono quelle che prediligono inevitabilmente l’utilizzo di cibi a più alto contenuto di proteine e grassi, che costringono il nostro fisico a un “lungo giro vizioso” che costerà al corpo ovviamente un dispendio calorico per procurarselo. Immaginatevi la vostra corsa del benzinaio per andarvi a procurare la tanica di benzina. Ed ecco svelato il trucco della perdita di peso iniziale nelle diete con questo regime dietetico! C’è però un ma.

carboidrati-4Le proteine nella dieta

Non è un vero e proprio dimagrimento, ovvero una perdita di massa grassa, ma essenzialmente si verifica dapprima una perdita di zuccheri dai muscoli (il glicogeno che in essi è accumulato che però non è molto) cui seguirà anche una perdita di acqua a cui è legato il glicogeno, oltre ad una successiva perdita di massa muscolare che può essere tanto più cospicua quanto più è restrittiva la dieta cui ci si sottopone. Infatti se le proteine introdotte con la dieta non sono sufficienti, per potersi procurare energia il nostro corpo opterà per la gluconeogenesi, ossia degraderà gli aminoacidi che costituiscono la massa muscolare per ricavare il glucosio necessario.

Inoltre il catabolismo delle proteine, ossia la loro trasformazione in carboidrati, consuma sì più energia dal nostro corpo, ma produce anche molti “rifiuti”, che vanno ad affaticare moltissimo i reni che sono costretti ad un super-lavoro per smaltire i prodotti di rifiuto: sostanzialmente l’urea.

Non dimentichiamo anche che se vogliamo dimagrire è molto importante aumentare la quota di calorie che bruciamo ed il modo più corretto per farlo è mettere su massa magra, ossia potenziare la massa muscolare e non perderla! Questo perché i nostri muscoli funzionano a glucosio, ossia bruciano zuccheri (carboidrati e dunque calorie!) Quindi se vogliamo dimagrire, dovremmo cercare il più possibile di aumentare la massa muscolare, attraverso esercizi di potenziamento e tonificazione, fare cioè attività fisica.

Alla fine comunque si rigiri la questione si ritorna sempre ai soliti consigli: non esistono scorciatoie e vie facili per dimagrire in modo efficace, anche se ci piacerebbe! Per rimanere in forma e perseguire il vero benessere occorre impegno, consapevolezza e volontà, per seguire un regime dietetico corretto e comunque bilanciato anche se ipocalorico. Il nostro fisico per funzionare in modo corretto, ha bisogno di tutti i macronutrienti, ossia di carboidrati proteine e grassi. Una alimentazione varia e senza eccessi è l’unica via che apre le porte al vero benessere!

Anastasia Grimaldi
Blog: Any Secret