KOFTAS DI PATATE E LENTICCHIE SU BESCIAMELLA VEG AL CURRY

Le koftas sono polpettine tipiche dei Paesi medio orientali e a seconda del Paese in cui vengono cucinate si utilizzano i più svariati ingredienti, diverse carni come agnello, pollo, manzo ecc e diverse spezie/aromi come prezzemolo, menta, zenzero, zafferano, curry, cipolla, aglio ecc…

In India vengono proposte in versione vegana con patate/riso e legumi vari, che garantiscono ugualmente all’organismo un buon apporto di proteine. Il nostro tocco? Una besciamella al curry, ma vegana!

koftasindianeokIngredienti
(dosi per 4 persone)

Per le polpettine:
400 gr patate
150 gr lenticchie secche
un mazzetto di prezzemolo
un rametto di timo
una manciata di pangrattato
mezzo scalogno
sale, olio evo e peperoncino

Per la besciamella:
35 gr margarina senza grassi idrogenati
35 gr farina integrale
350 gr latte di soia
un cucchiaino scarso di curry

Procedimento
Per le polpettine: lessate le patate con la buccia e schiacciatele ancora calde con lo schiacciapatate (la buccia rimarrà all’interno di quest’ultimo). Fate soffriggere lo scalogno tritato finemente con un filo d’olio e tuffateci le lenticchie che avrete precedentemente lessato, aggiungete una spolverata di zenzero, un pizzico di peperoncino ed un pizzico di sale, cuocete per qualche minuto in modo che si insaporiscano bene. All’interno di una capiente ciotola mescolate le patate schiacciate con le lenticchie, aggiungete il prezzemolo tritato ed il timo sfogliato, aggiustate di sale e aiutandovi con i palmi delle mani formate le polpettine, passatele nel pangrattato e disponetele su una teglia rivestita di carta forno. Per rendere le polpettine croccanti ed irresistibili passatele in forno già caldo a 180°c per 20 minuti circa o finchè non si saranno leggermente colorite.

Per la besciamella: all’interno di una casseruola preparate il “roux” facendo sciogliere a fuoco basso la margarina, aggiungete la farina setacciata ed il curry, mescolate e cuocete per 3/4 minuti fino ad ottenere un composto omogeneo, a questo punto versate il latte, continuate a mescolare per una decina di minuti fino a quando il composto avrà preso bollore e si sarà raddensato.

Componete il piatto mettendo la besciamella alla base, 4/5 qualche polpettine, qualche foglia di prezzemolo fresco e un filo di olio.

Autori: Marco e Patrizia
Blog: Niente dieta da domani